Mercedes GLC Coupé, restyling sostanziale: nuovi motori e ADAS

Mercedes GLC Coupé, restyling sostanziale: nuovi motori e ADAS

La variante Coupé di GLC segue le integrazioni svelate a Ginevra. MBUX di ultima generazione, programmi dedicati al comfort, motori molto efficienti ed elettrificati: sono le novità del restyling

Un colpo d’occhio per apprezzare le novità più immediate, sul restyling di Mercedes GLC Coupé. Basta per scoprire i fari High Performance a led, di serie; basta per registrare gli inserti cromati sui paraurti; basta, per individuare la calandra Diamond, in due versioni: cromata o nera.

MERCEDES GLC COUPÉ 2019

Serve, però, altro, per apprezzare al meglio il passaggio di metà carriera al quale si sottopone il suv nella variante coupé, dopo che al Salone di Ginevra è toccato a Mercedes GLC restyling preparare la strada alle innovazioni.

Così, le migliorìe si apprezzano soprattutto al capitolo motori, sistemi di assistenza alla guida e interni.

MOTORI, EQ BOOST SUI BENZINA 

I primi, per dire dell’offerta di unità 2 litri turbocompresse, benzina e diesel, tutte con trazione 4Matic. La caratteristica principale è, sui benzina 2.0, l’adozione dell’assistenza elettrica EQ Boost, il motorino d’avviamento-alternatore, dal funzionamento a 48 volt, in grado di recuperare energia e cederla per incrementare le prestazioni e migliorare i consumi.

Mercedes GLC Coupé 200 e 300, le due sigle designate per l’offerta iniziale. 197 cavalli e 258 Nm di coppia il primo, 258 cavalli e 370 Nm di coppia il secondo. Entrambi con un extra di dinamismo, offerto dai 13 cavalli e 150 Nm sviluppati dall’alternatore-starter a cinghia.

Sul fronte delle unità diesel, il restyling sfrutta la nuova famiglia di unità particolarmente pulite. Il 2.0 quattro cilindri è proposto in tre differenti step, accomunati da alcune soluzioni tecniche che ne fanno un motore in linea con la normativa Euro 6d e ciclo di omologazione RDE, che sarà in vigore dal 2020.

INTERNI, NON SOLO MBUX SU GLC COUPÉ 2019

Detto degli interventi sul fronte meccanico, il secondo focus relativo alla gamma GLC Coupé 2019 è dedicato allo sviluppo dell’infotainment. Il sistema MBUX è introdotto nella specifica più evoluta, ovvero, con comandi gestuali (optional) e completo di Interior Assist. È uno dei modi attraverso i quali operare sul sistema di bordo, composto da due diverse soluzioni di schermo: 7 o 10,25 pollici, abbinate alla strumentazione virtuale da 12,5 pollici.

L’interfaccia uomo-macchina è rinnovata dalla presenza del touchpad sul tunnel, al posto del selettore a rotella, come dalla presenza di un volante completamente nuovo e dotato di tasti touch, attraverso i quali si può operare sulle info a schermo. Altre possibilità di interazione, il touch diretto sul display e i comandi vocali, con l’assistente personale Hey Mercedes.

COMFORT SUPERIORE

Per un suv di taglia media, votato alla sportività nel design, ma attento a un’esperienza di guida di altissimo profilo, rappresenta un’integrazione interessante il programma Energizing Comfort Control, in grado di regolare diversi parametri all’interno dell’abitacolo per migliorare il comfort del guidatore e dei passeggeri.

Luci ambientali, temi musicali, video, climatizzazione, funzione massaggio, ventilazione e riscaldamento dei sedili, operano in simbiosi per diversi programmi dedicati, che possono essere integrati dal “Coach”, in grado di modificare gli scenari interni in funzione del percorso che si andrà ad affrontare.

About The Author

admin

No Comments

Leave a Reply

Non trovi il veicolo che fa per te?


Compila il form qui sotto e indicami il tipo di veicolo che stai cercando: insieme troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Cell:

+39 334 733 4248

Via Litta Modignani - 20161 Milano




    AUTORIZZO IL TRATTAMENTO E LA GESTIONE DEI DATI PERSONALI (GDPR n. 679/2016). Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy